Free Call 0110464109

Chi l’avrebbe mai detto

18.00 17.10

Novità editoriale

Una storia semplice, ma per nulla banale, scritta da un “ragazzo semplice”.

Il mondo beat dei magici anni Sessanta, la nascita dei complessi musicali che furono protagonisti assoluti del periodo (tra fortune e delusioni) visti e raccontati con sincerità da chi ebbe modo di farne parte, realizzando molti sogni inattesi.

 

Disponibile a breve.

Descrizione

Paolo Melfi

Chi l’avrebbe mai detto

Reminiscenze di un Ragazzo del Sole

Una storia della musica degli anni 60

 

Note a cura di Vito Vita

Prefazione di Alberto Salerno

 

pagine 240

prezzo  18,00

formato cm 14×21, brossura

Collana Essere  

ISBN 978-88-31946-40-7

 

 

  • Un’autobiografia che spazia dalla fine degli anni Cinquanta ai giorni nostri.
  • La storia de “I Ragazzi del Sole”, gruppo beat di cui l’autore fece parte.
  • Le vicende successive, sempre nell’ambito musicale e nel mondo dei programmi a quiz televisivi.

 

Il curatore, Vito Vita, è giornalista e redattore presso la rivista “Vinile” corredando il testo di preziose note che ne arricchiscono il contenuto storico.

Il prefatore Alberto Salerno è paroliere e produttore musicale (conosciuto oggigiorno come marito di Mara Maionchi).

 

Profilo del lettore

  • dai 16+
  • amanti della musica
  • appassionati di musica pop

 

Profilo dell’autore

Paolo Melfi, è nato e vive a Torino. È stato cantante professionista con i “Ragazzi del Sole”, forse il gruppo beat piemontese più famoso negli anni ‘60. Ha poi lavorato come tecnico di laboratorio ottico senza peraltro mai abbandonare la musica. Appassionato studioso del West e degli Indiani d’ America si è laureato campione a “Lascia o raddoppia “edizione 1990 portando come argomento la biografia del generale Custer.