Free Call 0110464109

Interplay

11.50 10.93

Il primo saggio in italiano che svela i segreti dell’interazione tra i musicisti quando suonano, analizzando due brani capolavori assoluto del jazz americano.
Miles Davis Sextet e Bill Evans Trio: due band icone della storia del jazz scandagliate al microscopio.
Quattro prefazioni da parte dei maggiori jazzisti italiani di oggi e il commento da parte del più noto pianista di musica contemporanea italiano.
Un libretto aperto a tutti i musicisti, non solo ai jazzisti.

Con QR code per ascoltare gli esempi musicali.

COD: MP146 Categorie: , , Product ID: 5517

Descrizione

Francesco Caligiuri

Interplay

Il sesto senso dei musicisti

 

Prefazioni di Enrico Intra, Bruno Tommaso, Furio Di Castri, Ettore Fioravanti

Commento di Emanuele Arciuli

 

pagine 56

formato cm 15,5×23brossura

prezzo € 11,50

Collana Scritti di musica

ISBN 978-88-31274-43-2

 

Argomento

  • Un saggio pratico ed essenziale racchiuso in un libretto piccolo e maneggevole.
  • Ricco di esempi visivi a colori.

  • Praticissimi QR code da inquadrare con cellulare o tablet per ascoltare subito, leggendo il libro.

  • Brani analizzati: Flamenco Sketches dal disco capolavoro Kind of Blue con i giganti del jazz Miles Davis e John Coltrane, e Autumn Leaves da Portrait in Jazz, disco-simbolo del Bill Evans Trio.

 

Dalle 4 prefazioni

 

Avere come apripista Bill Evans per parlare di interplay è come camminare sulla neve a braccetto con Gustav Thoeni.
Ettore Fioravanti

Farò adottare questo prezioso testo agli studenti della nostra Scuola di jazz per poter lavorare insieme su un interplay puro.
Enrico Intra

L’interplay è il simbolo del suonare insieme al servizio del miglior risultato complessivo possibile, mettendo in secondo piano il proprio ego.
Bruno Tommaso

L’Interplay è il nostro sesto senso: ci permette di “sentire” gli altri e di sentirci parte di un “tutto” organico.
Furio Di Castri

Il commento di Emanuele Arciuli:

Fra le storie che la musica sa raccontare, la più bella e necessaria è, per me, quella dell’amicizia che si instaura fra i musicisti. E l’interplay – l’ascoltarsi creativamente, con attenzione, rispetto e gentilezza – ne è l’espressione più profonda.

 

Profilo del lettore

  • Musicisti di jazz
  • Musicisti in genere
  • Appassionati di musica, in particolare di jazz

 

Profilo dell’autore

Caligiuri Francesco, sassofonista, arrangiatore, compositore, laureato in Saxofono Classico, in Jazz e Composizione Jazz con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Cosenza, è stato assistente collaboratore presso il Conservatorio di Cosenza. È apprezzato arrangiatore per vari jazz ensembe e piccole orchestre jazz. Ha suonato in Italia e all’estero con Louis Sclavis, Michel Godard, Nicola Pisani, Paolo Damiani, Eugenio Colombo, Pino Minafra, Achille Succi, Giovanni Falzone, Franco D’Andrea, Nada, Giovanardi, Manuel Agnelli. Ha inciso CD per Dodicilune, Emme Records, Warner Chappel Music, Record Norway.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.108 kg